Monthly Archives: settembre 2017

Riforma codice antimafia, Beni: più forza al contrasto del fenomeno mafioso

«La definitiva approvazione da parte della Camera della riforma del Codice delle leggi antimafia è un provvedimento di grande rilevanza non solo nei suoi risvolti giudiziari, ma anche sul piano sociale e culturale». Lo dichiara Paolo Beni, deputato del Partito Democratico. «Le modifiche introdotte nel Codice – prosegue Beni – daranno più forza al contrasto del fenomeno mafioso, potenziando le […]

» Read more

Ius soli, Beni (Pd): resta un obiettivo irrinunciabile di questa legislatura

«L’ulteriore rinvio dello Ius soli nel calendario di aula del Senato non deve rappresentare una resa definitiva al clima ostile che la propaganda xenofoba sta creando nel Paese. Io continuo a pensare che questa legge sia un obiettivo qualificante della legislatura e che vada fatto ogni sforzo per approvarla in tempo utile». Lo afferma Paolo Beni, deputato del Partito Democratico. […]

» Read more

Sui giochi raggiunta l’intesa fra Governo e Regioni

giochi

Dopo diciotto mesi di trattative e rinvii è stata finalmente raggiunta, col voto unanime dei presidenti delle Regioni, l’intesa in Conferenza Unificata sul riordino del gioco. La delega al Governo per emanare nuove regole sulla raccolta di gioco pubblico con vincite in denaro era infatti contenuta nella Legge di stabilità 2016 e avrebbe dovuto concretizzarsi, previa intesa fra Governo, Regioni […]

» Read more

Dall’Alleanza contro la povertà una proposta per la legge di bilancio

alleanza

É possibile già nella prossima legge di bilancio implementare la nuova misura del REI (Reddito di inclusione) in modo da garantire la copertura dell’intera platea delle famiglie in condizione di povertà assoluta entro il 2020. Si tratta di arrivare allo stanziamento di 7 miliardi e quindi di aumentare il fondo attuale di 5 miliardi, obiettivo ambizioso che però si può […]

» Read more

Migranti: luci e ombre del vertice di Parigi

France Europe Migrants

É opinione condivisa che per affrontare efficacemente i processi migratori in atto sia necessaria la collaborazione fra tutti gli attori coinvolti, europei e africani. Anche per questo la presenza allo stesso tavolo – accanto ai capi di stato e di governo di Italia, Francia, Spagna e Germania – di Niger, Libia e Ciad è stata la novità più significativa del […]

» Read more
1 2