Category Archives: Libertà e diritti civili

La legge sulla cittadinanza si può ancora fare

ius-soli

Insisto. Se l’orientamento del gruppo dirigente del Pd – come pare di capire da alcune dichiarazioni – è privilegiare l’approvazione del testamento biologico sacrificando lo ius soli, non sono d’accordo. Nel senso che queste leggi (sulle quali fra l’altro mi sono personalmente impegnato) si possono e si devono approvare entrambe: nel caso del testamento biologico grazie a una maggioranza trasversale […]

» Read more

Ius soli: basta ritardi, il Senato approvi subito la legge

ius soli

“L’Italia sono anch’io”. Così recitava lo slogan della campagna promossa da un vasto cartello di associazioni e forze politiche a sostegno di una legge di iniziativa popolare per la riforma della Legge n. 91/1992, con l’obbiettivo di consentire da subito l’accesso alla cittadinanza italiana per i figli di genitori stranieri nati in Italia o arrivati e cresciuti fin da piccoli […]

» Read more

Un’Italia più giusta e più civile

unioni civili votazione

Undici maggio 2016. C’è un buon motivo per festeggiare, perché l’evento è di quelli destinati a segnare un passaggio storico nell’evoluzione della società italiana: col suo voto la Camera ha definitivamente approvato la legge su “Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze”. Qualcuno dirà che c’è poco da esultare visto che arriviamo dopo gli […]

» Read more

Approvata dal Senato la legge sulle unioni fra persone dello stesso sesso. Uno storico passo avanti per i diritti civili.

unionicivili

Unioni civili: ora la legge c’è. Non è una conquista da poco, è un grande passo avanti per i diritti delle coppie dello stesso sesso. Ma non va bene che quella legge sia stata menomata. In materia di diritti delle persone non ci si dovrebbe mai accontentare del bicchiere mezzo pieno o delle conquiste parziali. Semplicemente perché non possono esserci […]

» Read more

Unioni civili: il testo va approvato, senza ulteriori ritardi o compromessi

unioni civili

Siamo l’unico Paese dell’Europa occidentale ancora privo di un riconoscimento giuridico delle unioni fra persone dello stesso sesso. È un ritardo inaccettabile, che penalizza milioni di uomini e donne relegati a cittadini di serie b, a cui viene impedito di vivere il proprio rapporto affettivo nel quadro di quella reciproca condivisione di responsabilità e diritti che lo stato invece riconosce […]

» Read more

Appello su processo Nuzzi-Fittipaldi

Siamo parlamentari di diverse appartenenze, di differenti sensibilità politiche e culturali, credenti o laici. Abbiamo pieno rispetto, com’è doveroso, per le istituzioni della Città del Vaticano. Ma abbiamo anche rispetto per i principi fondamentali di libertà di opinione, di stampa, di manifestazione del pensiero, riconosciuti nella Costituzione italiana, e cardine di ogni ordinamento liberale e democratico. Esprimiamo dunque vicinanza e […]

» Read more

Nuovi italiani: approvata la riforma delle norme sulla cittadinanza

Il 13 ottobre è stata una giornata importante per l’attività parlamentare. Dopo 23 anni la Camera ha approvato in prima lettura le nuove norme sull’accesso alla cittadinanza, riconoscendo il diritto di essere italiani ai bambini che nascono in Italia da genitori stranieri e a quelli che, arrivati da piccoli, nel nostro Paese sono cresciuti e hanno frequentato le scuole. Un […]

» Read more
1 2